ULTIME NOTIZIE

Corso Nazionale per Tecnici di Immersione in Apnea
Scritto da Giorgio Bestente   

Grande successo per il Corso Nazionale per Tecnici di Apnea

Si è concluso con grande successo il Corso Nazionale per Tecnici di Immersione in Apnea per il quale la FIPSAS ha affidato l’organizzazione all’Asti Blu e all’Agonismo Sub Torino.
Due giorni intensi il 28 e 29 febbraio scorso, per candidati e organizzatori, nei quali si sono alternate lezioni di teoria ad esempi di allenamento in acqua.
La Piscina Comunale di Alba (CN) ha accolto i 37 partecipanti, i docenti e il Presidente del settore AS Azzali; con la sua piscina di 25 metri e 8 vasche per le prove di dinamica e didattica della monopinna,

la piscina piccola per la statica, la palestra per lo stretching e la respirazione, l’aula di teoria e il self service si è confermata un impianto moderno, accogliente e ben gestito dal CSR.

 

A pochi metri l’Alba Village ha ospitato chi veniva da lontano, e ci sono stati candidati anche da Bolzano, Trieste, Bologna, Vicenza, Roma.


Ma spieghiamo meglio cos’è un Tecnico di Apnea. È un vice allenatore, è colui che prende per mano gli apneisti o i sub dei nostri corsi e li avvia all’agonismo o anche solo all’allenamento per continuare a crescere e a frequentare il club. È riconosciuto quale tecnico di primo livello del CONI. Insomma una figura importantissima che si pone fra l’istruttore e l’allenatore.
Il corpo docenti di questo corso aveva a capo il Maestro di Apnea ed ex CT della Nazionale Mimmo Blanda, fra l’altro Presidente dell’Agonismo Sub Torino, ed era composto dai nostri soci e Allenatori Paolo Zappa e Giorgio Bestente, dall’Allenatrice dell’AST e pluricampionessa Monica Barbero, dall’Allenatrice dell’AST Monica Chiabrando (quest’ultima, come sapete, anche socia e allenatore dell’Asti Blu), dall’Allenatore del Tresse Diving Club ed ex nazionale Stefano Tovaglieri e dall’Allenatrice di Progetto Nuoto di Sondrio Manuela Mazza.

Fra di loro anche il Presidente Azzali a trattare la parte relativa alle istituzioni, FIPSAS, CONI e CMAS. Insomma un team ben affiatato di amici, tutti arcinoti ai soci dell’Asti Blu, e alcuni di loro arcinoti anche a tutto il movimento apneistico per le imprese sportive!
Il nostro Presidente, Maurizio Santero, era uno dei candidati e gli altri del’Asti Blu erano Fabrizio Borrelli, Luca Figundio, Mimma Ercole e Luigi Franco. Da Asti anche le nostre amiche e compagne di tanti allenamenti Laura Pianta e Elisabetta Alieri del Centro Gamma Sub.
Fra i candidati, istruttori di grande esperienza e tanti atleti d’Elite fra i quali occorre sicuramente citare Andrea Vitturini, Agonismo Sub Torino, medaglia d’argento agli sorsi mondiali di apnea e Alessia Zecchi, la diciannovenne del Dive Free di Roma che è una delle più promettenti atlete del Club Azzurro.
Per il resto, appunto, una grande partecipazione da tutta Italia ma anche e sopratutto da Torino, Cuneo, Genova, Milano, Bergamo.

La partecipazione è stata attenta e calorosa, gli argomenti da trattare sono stati tanti e le parti di acqua e palestra impegnative. Ma i candidati erano sicuramente preparati, del resto il bando d’ammissione prevedeva dei parametri minimi di accesso, ovvero essere un istruttore di apnea o di pesca in apnea o un atleta agonista di provata esperienza in queste discipline.
L’intervanto del Presidente Azzali è stato significativo, ha confermato l’importanza della figura del Tecnico ed ha sottolineato il ruolo della FIPSAS che, in quanto Federazione Nazionale del CONI, fa da fulcro per l’apnea agonistica, di tutte le didattiche. Infatti fra i docenti Stefano Tovaglieri, che portava la sua esperienza di docente di scienze motorie, allenatore e ex nazionale FIPSAS, è un componente del direttivo di Apnea Academy e fra i candidati Andrea Frosini è un componente del direttivo di Apnea National School. L’incontro e il confronto fra diverse didattiche è sempre arricchente e poi alla fine porta alla stessa conclusione: l’apnea è una, lo sport unisce, la passione e l’amicizia non hanno bandiere!
Tutto benissimo quindi? Il tempo forse non ha aiutato, ma la nevicata che ha creato un bel po’ di disagi ha contribuito a rendere unico e indimenticabile questo corso.
Un grazie a tutti, ai partecipanti, ai docenti, al CSR di Luca Albonico e all’Alba Village.

Condividi l'articolo

 

ASTI BLU

Template "astiblu" designed by MAX (© 2010)